Le migliori azioni italiane da acquistare attualmente

Quando si parla di stock market e di azioni sentiamo sempre discutere di Apple, di Facebook, di Microsoft o Amazon. Sembra che i grossi artisti del mercato debbano essere tutti provenienti da oltreoceano, è davvero così triste la situazione dello stock exchange italiano?

La risposta è ovviamente no, semplicemente gli investitori si appoggiano più spesso al mercato americano perché i suoi nomi sono più “famosi”, o perché la difficile congiuntura economica del nostro paese rende poco appetibile investire sul mercato italiano. Tuttavia, i trader che effettuano transazioni tramite broker online, troveranno gran giovamento anche da situazioni di ribasso economico, questo perché il loro trading è basato sulle CFD (di cui parliamo in ogni nostro articolo), che permettono di guadagnare anche sui mercati in discesa. Grazie a questo strumento derivato possiamo investire su entrambi i rivolgimenti del mercato e portare a casa dei discreti guadagni.

Ma quali sono quindi gli stock italiani più convenienti su cui investire? Ne elencheremo qualcuno brevemente. Per informazioni più approfondite e costantemente aggiornate sulle migliori azioni italiane, qui troverai tutto ciò che cerchi.

Salvatore Ferragamo

Il marchio Ferragamo.

L’alta moda italiana non smette mai di stupire il mondo, e le quotazioni in borsa di questo marchio (come quello di armani) lo dimostrano pienamente. Il titolo di Ferragamo in borsa ha guadagnato nel solo 2018 ben 4 punti percentuali, e dimostra uno degli andamenti migliori e più stabili del mercato azionario italiano. Assolutamente consigliato.

Unicredit

La banca Unicredit.

Molti investitori si sono sentiti spaventati, negli ultimi anni, dagli investimenti nel settore delle azioni bancarie. Questo susseguente anche vari scandali e tentativi di scalate che alcune banche hanno compiuto dalla crisi economica ad oggi. Il settore ha avuto una forte crisi a partire dal 2008. Unicredit è una delle poche realtà che ha superato indenne l’ultimo decennio. È uno tra i più grandi gruppi bancari italiani e serve quasi 40 milioni di clienti in Italia e in altri 22 paesi del mondo.

Bialetti

Il gruppo Bialetti è un marchio italiano famoso in tutto il mondo, che esprime appieno il concetto di caffè all’italiana. Le sue Moke sono un simbolo riconosciuto da tutti e questo si riflette sulla solidità del marchio, che infatti continua a ricoprire una posizione dominante sul mercato. Nel 2013 poi, Bialetti è stata una delle prime aziende del mondo a utilizzare capsule riciclabili e a basso impatto ambientale per le sue macchinette per caffè automatiche, un’iniziativa che ad oggi la pone molto avanti nel settore rispetto alle concorrenti, e che la rende riconosciuta come azienda sostenibile.

ENI

E parlando di rispetto per l’ambiente non possiamo che giungere al settore energetico, un settore in cui ENI la fa da padrone. Si stima che il 90% delle utenze italiane sia affidata alla competenza di ENI e delle sue joint ventures, che negli ultimi anni stanno ponendo un importante sforzo per la riduzione delle emissioni e per la conversione degli impianti a fonti di energia più pulite. Il gigante dell’energia italiano ha importanti appalti per l’energia in diverse zone critiche del mondo, tra cui il gas naturale russo e i pozzi petroliferi della libia. Basti pensare che per tentare di contrastare ENI e la superiorità italiana nel settore, i francesi abbiano deciso di scatenare una guerra contro l’allora dittatore ghaddafi. Le azioni e quotazioni di ENI sono tra le più costanti del mercato italiano e mondiale addirittura, per cui un investimento in questo tipo di stock  può solo che essere vantaggioso per i trader che decidono di porsi sul mercato con posizioni long.

CNH Industrial

L’azienda CHN Industrial.

Infine, CNH industrial è a nostro modesto parere uno dei più promettenti attori del mercato azionario italiano nell’anno 2019. Questa multinazionale a guida italiana, si occupa della produzione e della manutenzione di macchine agricole e mezzi di movimento terra, oltre che di mezzi di trasporto per la logistica. Punto cardine di questa compagnia infatti è l’italiana IVECO, che produce non solo mezzi necessari all’estrazione e alla produzione di minerali, ma anche mezzi di trasporto su ruote diffusissimi in tutto il mondo. Con i rivolgimenti verso aziende di energia green, CNH Industrial si sta ponendo in essere come azienda simbolo dello sviluppo sostenibile, e mette ogni attenzione nel rendere meno inquinanti i suoi veicoli, il che la rende una azienda richiestissima nel mercato moderno. Investire sulle azioni di CNH Industrial potrebbe rivelarsi l’investimento più profittevole del 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *