Login
Main menu

Domani, 14 settembre e venerdi' 15, i membri della Commissione parlamentare d'inchiesta sulle Ecomafie saranno a Vicenza, per raccogliere informazioni sull'inquinamento da Pfas.

Lo comunica il deputato del Partito democratico, Diego Zardini. "L'appuntamento e' importante, soprattutto per gli amministratori locali delle zone che stanno subendo le conseguenze dell'inquinamento. In ballo ci sono le operazioni di bonifica del territorio. Le complessita' tecniche e amministrative - spiega Zardini -, indicano che deve essere la Regione a doversi occupare delle bonifiche, non certo i singoli comuni. Del resto e' stato il Nucleo Operativo Ecologico (Noe) del Comando dei Carabinieri per la Tutela dell'Ambiente di Treviso a suggerire questa soluzione". La commissione, presieduta dal deputato Alessandro Bratti, visitera' domani il sito della Miteni Spa alle ore 9. A seguire, in Prefettura di Vicenza si svolgeranno le audizioni che cominceranno alle 12.30 con le associazioni ambientaliste e proseguiranno nel pomeriggio. Verranno ascoltati il procuratore di Vicenza, il comandante del Noe di Treviso, il direttore dell'Arpa Veneto, il direttore dell'Ulss di Vicenza, il direttore generale della sanita' del Veneto e il sindaco di Trissino. Le audizioni continuano venerdi' mattina con l'assessore regionale all'Ambiente e l'amministratore delegato della Miteni Spa.

(ANSA).